Iceberg e lo stile

Nel 1985 lo stabilimento viene trasferito a San Giovanni Marignano, in una struttura futuribile come un’astronave, accogliente e comoda come una vera casa, perché sono tante le ore del giorno che tutti passano tra studi, laboratori e magazzino.

È il periodo in cui i due figli, Patrizia e Paolo, entrano in questo grande cuore produttivo, dove oggi lavorano 500 dipendenti con un’età media di 36 anni. È Paolo, attualmente amministratore delegato del Gruppo, a lavorare sul marchio Iceberg, che nel 1995 ha compiuto il grande passo, trasferendosi a Milano e mandando le collezioni in passerella.

E aggiorna per gradi i contenuti, ma mantenendo l’immagine pop, da collezionista appassionato della pop art americana. Un movimento che fu rivoluzionario e che continua a dare i suoi frutti.